Sacchetti Pane Natalizi

esempio 3 misure sacchetti pane di Natale per panifici
Sacchetti pane Natale di 3 misure 14 17 e 19

Sacchetti del pane per Natale

I sacchetti pane natalizi ideali per il tuo panificio.

Le buste del pane sono, ovviamente, sempre CERTIFICATE PER ALIMENTI, la carta è in kraft bianca pura cellulosa e proveniente dalle Cartiere Burgo da 45 grammi al metro quadrato

Che inchiostri utilizzate per stampare i sacchetti?

Utilizziamo solo inchiostri ad acqua certificati per alimenti ATOSSICI, inodori e privi di metalli pesanti.

sacchetto pane Buone Feste di Natale
Sacchetto misura 14

I Sacchetti sono ideali per prodotti alimentari?

Certo, i sacchetti sono perfetti per gli alimenti secchi come il pane.

busta pane con disegno babbo Natale
sacchetto del pane Babbo Natale misura 14

Posso utilizzare i sacchetti pane anche per altri scopi?

Abbiamo visto che sono molto gettonati anche come packaging alternativo: un accessorio di abbigliamento o una camicia ripiegata nella busta è veramente una soluzione sorprendente.

Busta con renne natalizie misura 17
misura 17 sacchetto renne natalizie
Ci sono vari dimensioni di sacchetti natalizi?

Certo, in pronta consegna puoi scegliere tra la misura 14, la 17 e la grande busta del 19.

busta pane misura 19
Busta pane misura 19
Cosa aspetti?

Ordina subito su https://www.tovagliettecarta.com/sacchetti-porta-pane-pronta-consegna/338-sacchetti-pane-natale-misura-14-babbo-natale.html

Spedizione da 1 scatola

E se vuoi i sacchetti pane natalizi con il tuo logo noi te li personalizziamo anche su tutti e 4 i lati e fino alla quadricromia

informazioni su www.tovagliettecarta.com su Tutti i prodotti e Natale

oppure telefona al 366 168 2637

Salvietta disinfettante o igienizzante?

salviettine igienizzanti
Salvietta lavamani igienizzante pronta all’uso

Salvietta disinfettante o igienizzante? Lo ripeto perché questa è una questione importante. Cosa sono le nostre bustine?

Le salviette sono igienizzanti e contengono al loro interno un fazzoletto di in 70% di viscosa e 30% di poliestere imbevuto di una sostanza pronta all’uso con aggiunta di disinfettante Clorexidina.

Salvietta lavamani igienizzante
Salvietta igienizzante all’aloe vera Personalizzata

La salvietta disinfettante

è semplicemente registrata come Presidio Medico Chirurgico, le nostre salviette sono registrate come Prodotto Cosmetico.

Gel Mani idroalcolico

Busta con Alcool Gel pronta all'uso monodose
Bustina Pronta all’uso con AlcoolGel

Anche la busta Gel mani idroalcolico, per fare un esempio, con il 70% di ALCOOL denaturato è un prodotto cosmetico; in più abbiamo aggiunto sostanze umettanti ed emollienti per minimizzare l’effetto dell’alcool sulla cute, si asciuga subito e non è appiccicoso come buona parte dei Gel in commercio.

La bustina Gel mani idroalcolico è pronta all’uso ed ha le stesse dimensioni di centimetri 6×8 come la salvietta igienizzante.

Sia la salvietta igienizzante che la bustina con gel mani idroalcolico sono disponibili sia in pronta consegna che personalizzate.

Quali dimensioni ci sono per le salviette igienizzanti?

salvietta con busitna cm 7x10 personalizzata
Salvietta igienizzante misura cm 7×10

Bellissimo esempio di salvietta igienizzante cm 7×10, anche detta salvietta media e personalizzata ad 1 colore, in questo caso nera, su carta bianca. I loghi sono stampati in negativo. Profumazione al Bergamotto.

La salvietta igienizzante odora di disinfettante?

No, anzi. Come nella immagine qui sopra, alla formula igienizzante creata con l’aggiunta del disinfettante alla clorexidina, possiamo aggiungere 14 (quattordici) essenze diverse quale profumazione e sono: Limone, Agrumi,Rosa, Millefiori, Bergamotto, Thé Verde, Lavanda, l’idratante Aloe Vera, la Cannella & Lime,Vaniglia Bianca e le nuove IPOALLERGENICHE Cotton Flower, Velvet Flowers e Pink lavander

salvietta 7x14 con fazzoletto igienizzante cm 17x19
Salvietta igienizzante cm 7×14

Splendida salvietta igienizzante formato maxi cm 7×14 con fazzoletto interno cm 15×19 grande e resistente

Ma allora le salviette igienizzanti sono in pronta consegna o personalizzate?

Tutti e due i casi, https://www.tovagliettecarta.com/18-salviette-igienizzanti-e-gel qui il link per le salviette in pronta consegna

mentre https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-igienizzanti-lavamani-gel qui il link per le salviette igienizzanti personalizzate

La salviette sono un ottimo compagno di viaggio, dai grandi voli transoceanici al viaggio fuori porta, porta sempre con te una salvietta igienizzante da viaggio

Importantissima la Salvietta igienizzante con disinfettante nei locali pubblici, pensa a quanto erano già utili le “classiche” salviette al limone in ristorante, ora sono indispensabili le salviette igienizzanti con disinfettante alla clorexidina. https://blog.tovagliettecarta.com/carta/come-sara-la-ristorazione-dopo-il-covid-19/ qui maggiori info sulla ristorazione.

La comodità di avere sempre con sé, in tasca, in borsa, in auto una salvietta igienizzante da viaggio, utile perché si utilizza senza acqua; sono salviette igienizzanti senza risciacquo.

Spedizione in 24 ore per tutti i nostri prodotti in pronta consegna e in una decina di giorni per i personalizzati. Grafica gartuita.

Informazioni al 366 1682637

oppure info@tovagliettecarta.com

Sacchetti pane ristorazione

Oggi Vi presentiamo i sacchetti del pane per la ristorazione

Busta pane
Stampa ad 1 colore

Sacchetti del pane per la ristorazione

Personalizziamo i sacchetti del pane che puoi presentare a tavola anche come centro tavola sostituendo il cestino del pane, oggetto anacronistico e non più in linea con le recenti normative anti-covid.

Posso scegliere la tipologia della carta dei sacchetti del pane?

Certo, puoi scegliere tra diverse tipologie di carta: la carta Avana è quella classica da panificio per capirci di colore marroncino e si divide in carta Alios, Sealing e Ck; quella che più utilizziamo è la Sealing da 40 grammi

Se invece vuoi la carta bianca abbiamo la Kraft da 45 grammi

La scelta che devi fare, oltre che al colore estetico della busta pane, è sull’utilizzo grafico che deve avere il tuo sacchetto. Se per esempio hai un bel logo ad un colore, nitido puoi scegliere la carta avana che sta benissimo con il nero, il verde, il blu e il marrone (anche se è colore su colore da’ un risultato eccezionale.

Se invece hai un logo sfumato, a più colori o vorresti inserire una fotografia nel sacchetto allora non hai altre soluzioni se non la carta kraft. Ti inserisco qualche immagine così puoi farti un’idea

Buste pane 4 misure
Differenza tra carta sealing avana e kraft bianca

Se volessi un sacchetto con una fotografia colorata?

Senza dubbio utilizziamo la carta kraft bianca, è ideale per fare risaltare le immagine, anche le fotografie e si possono stampare sia in tricromia che in quadricromia.

busta del pane con pubblicità

Nel bel esempio qui sopra un sacchetto del pane pubblicizzato in quadricromia con eccellette risultato in carta kraft da 45 grammi monolucida. Volevo anche farti notare la resa grafica in dettagli molto piccoli e difficili da stampare come le persone in secondo piano in gondola.

I colori ad acqua che utilizzate sono certificati?

Utilizziamo esclusivamente colori ad acqua certificati per alimenti, ogni singolo sacchetto riporta il logo per alimenti OBBLIGATORIO per LEGGE.

I sacchetti del pane devo rispettare la normativa del 1973 e successive modifiche in merito di contatto e trasmissibilità degli inchiostri agli alimenti, si parla di migrazione dei pigmenti che non ci deve essere.

ATTENZIONE: il responsabile dei sacchetti del pane, di come sono stampati, se conformi o meno, è colui che li ha materialmente!

busta pane con logo alimenti
logo per alimenti

Controlla sempre che ci sia in ogni singolo sacchetto del pane il logo per alimenti!

Metti il pane nel sacchetto

Bellissimo esempio di sacchetto del pane utilizzato come busta del pane per sostituire il “vecchio” cestino per il pane non più utilizzabile per le nuove normative sulla sicurezza contro il Coronavirus Covid 19.


il sacchetto viene portato ai Clienti lasciato nel tavolo prima del servizio chiuso, con all’interno il pane e/o grissini ecc… così che risulti tutto ben protetto.

Quali misure per il sacchetto del pane monoporzione?

La misura 12 centimetri di base è la più idonea, puà contenere uno o due pezzi di pane piccoli, mentre la 14 anche 2 o 3 pagnotte di normale panificio.

Ma se volessi un porta pane resistente e riutilizzabile più volte?

Qui sotto l’esempio personalizzato di una Busta Porta pane in carta impermeabilizzata, resistentissimo e molto pratico anche da pulire.

da soli 10 pezzi neutro e da soli 100 personalizzati

busta porta pane come cestino
sostituisci il cestino del pane con la busta porta pane

Per maggiori informazioni contattaci al 366 168 2637 anche Whatapp, mandaci i tuoi file o la foto del tuo logo, il grafico ti aiuterà per fare una bozza. Via mail al massimo@tovagliettecarta.com

oppure direttamente sul sito https://www.tovagliettecarta.com/43-sacchetti-pane-personalizzati

tovagliettecarta.com il Made in Italy di qualità e sicurezza

Come sarà la Ristorazione dopo il Covid-19

Come sarà la Ristorazione dopo il Covid-19

Difficile prevedere il futuro ma la sola previsione ovvia è che sicuramente cambieranno molte cose. Molte situazioni, azioni e comportamenti che davamo per scontati, quasi banali, prenderanno tutta un’altra piega. Sarà una visione che avrà bisogno di un cambio di prospettiva,  molte consuetudini cambieranno radicalmente.

Una delle condizioni di partenza che più ci penalizzeranno è che non ci sarà un DOPO Covid ma un tempo piuttosto lungo di CONVIVENZA CON il COVID, non potremmo pensare a come ripartire da zero, ma come riaprire convivendo con il Covid.

Già circolano molte idee, simulazioni, foto, video, progetti e meme anche assurdi e molto divertenti di come sarà la riapertura. Che sia con un tot di centimetri di distanza l’uno dall’altro, che si debba per il momento accantonare qualche tavolino, rinunciare a banconi del bar affollatissimi magari per aperitivi, alle piccole sale da pranzo con tavolino gomito a gomito con il Cliente a fianco, quel che è certo è si dovrà ripensare anche il servizio, la mise en place della sala;  qualunque essa sia, dal ristorante stellato alla tavola calda. Probabilmente dimenticheremo gli stuzzichini dei bacari o i famosissimi e fortunatissimi  buffet; ritorno al servizio all’italiana con piatti preparati in cucina e serviti singolarmente al Cliente.

Per quanto riguarda i Clienti hanno diritto (e probabilmente più li rassicuriamo e più ne vedremo), ad avere un servizio “sicuro”, verificato e controllato. Un servizio studiato e ben oliato da parte di tutte le figure del locale. Percorsi di uscita dalla cucina e rientro magari non uguali, distanziamento dei tavoli ecc… Ben vengano poi gli strumenti come i vari gel igienizzanti all’ingresso del locale, ovviamente le mascherine per il personale, probabilmente guanti monouso e grande spazio alle  salviette igienizzanti (per info invito al sito https://www.salvietteumidificate.com/ ).

salvietta igienizzante monouso con CLOREXIDINA profumata con essenza al Cotton Flower.
PRONTA CONSEGNA spedizione x24

Un consiglio sulle posate, non mi hanno mai convinto sin dai lontani anni ottanta quando preparavamo la sala la sera finito il servizio e, durante il servizio,  appena si alzava il Cliente subito appoggiavamo le altre per il successivo; certo non sapevamo cosa fosse il DROPLET

Droplet: droplet s. m. Emissione di secrezioni respiratorie e salivari in forma di goccioline, espulse quando si starnutisce e si tossisce, che rimangono sospese nell’aria; in senso estensivo, la distanza di sicurezza per rimanere fuori dalla portata dell’emissione e, per ulteriore estensione, la regola o norma che impone di rispettare tale distanza di sicurezza.  Fonte http://www.treccani.it/vocabolario/droplet_%28Neologismi%29/

Con questo non voglio dire di passare alla posateria in plastica, non è neanche pensabile, ma magari inserire le posate in una bustina già con il tovagliolo compreso potrebbe essere una grande soluzione. Buste portaposate con tovagliolo https://www.tovagliettecarta.com/19-buste-portaposate

busta porta posate con tovagliolo e tovaglietta coordinata di carta
Busta porta posate con tovagliolo personalizzata e tovaglietta di carta kraft da 45 grammi coordinata

STOP AL DROPLET sarà come un mantra, una specie di mission che tutti dovremo fare nostra.

Largo anche all’uso di tovaglie di carta, tovaglie in TNT, tovagliette di carta paglia, kraft, veneziana esclusivamente usa e getta, STOP alle tovagliette in materiali plastici e pseudo ecologici da riutilizzare, a meno che si riesca a sanificarli ad ogni utilizzo (non a fine servizio magari dopo che ci hanno mangiato sopra tre o quattro Clienti).  Info su https://www.tovagliettecarta.com/14-tovagliette

Esempio  di mise en place  "Reale", Palazzo Reale Vienna
Penso che per un pò non vedremo più una preparazione così, anche se questa è veramente “Reale”, Foto mia dal Palazzo Reale di Vienna. Si dice sia ancora un segreto come preparare così il tovagliolo.

Come sempre largo poi alla “mente italica” al nostro saper affrontare sempre e comunque qualsiasi situazione, capaci di cogliere al volo nuove opportunità e creare stili e modi di fare; per ora in bocca al lupo a tutti e un calcio al coronavirus!

Massimo Dall’Igna

Da sempre nel settore della ristorazione, ho studiato come Cuoco all’Itituto Alberghiero di Recoaro Terme (VI), Maturità come Tecnico delle Attività Alberghiere, ho lavorato in pizzerie, ristoranti e alberghi; ho gestito un bar per quattro anni e mi sono laureato in Scienze della Comunicazione all’Università di Modena e Reggio Emilia. Attualmente fornisco prodotti e servizi per l’Horeca, se vuoi contattarmi massimodalligna@gmail.com

SALVIETTA IGIENIZZANTE LAVAMANI

fazzoletto imbevuto di sostanza pulente igienizzante
Salvietta igienizzante Pronta consegna Formato Tascabile cm 6×8

SALVIETTA IGIENIZZANTE LAVAMANI in PRONTA CONSEGNA o PERSONALIZZATE

La salvietta igienizzante è una busta che contiene un fazzoletto in pura ovatta imbevuto di sostanza igienizzante CLOREXIDINA perfetto per una pulizia profonda delle mani.

Cosa è la Clorexidina?

La CLOREXIDINA  è un disinfettante di sintesi chimica ad azione antisettica ad ampio spettro d’azione, attivo verso batteri Gram-positivi e Gram-negativi, ed anche verso miceti. Ha un’azione di tipo battericida; agisce, infatti, aumentando drasticamente la permeabilità della membrana cellularebatterica alterandone la struttura proteica; ciò provoca la precipitazione di diverse macromolecole citoplasmatiche e la susseguente morte cellulare per lisi della cellula batterica o del micete. https://it.wikipedia.org/wiki/Clorexidina (ultima visita 25 aprile 2020)

Come agisce la Clorexidina?

Nelle nostre salviette igienizzanti lavamani trovi la Clorexidina per un’igiene profonda delle mani con rimozione di germi e batteri: “la Clorexidina mostra una comprovata attività ad ampio spettro contro batteri Gram Positivi e Gram Negativi. La struttutìra molecolare della Clorexidina presenta una elevata affinità con le proteine dell’epidermide che comporta un rapido e persistente assorbimento a livello cutaneo. Le nostre salviette non sono un disinfettante, esplicano la loro azione igienizzante mediante una mera azione meccanica sugli organismi nocivi rimuovendoli fisicamente dalla superficie trattata”.

Salvietta igienizzante lavamani è Igienizzante!

La nostra salvietta è igienizzante perché la formula chimica è iscritta come prodotto cosmetico non come Presidio Medico Chirurgico; pur avendo la stessa composizione chimica non possiamo dire di essere disinfettanti ma igienizzanti.

dimensioni fazzoletto umidificato
dimensioni tovagliolo fazzoletto imbevuto

Porta sempre con te una salvietta igienizzante e avrai sempre la sicurezza di avere le mani pulite.

Sono disponibili da subito?

Possiamo spedirti in 24 ore le salviette in PRONTA CONSEGNA con clorexidina e profumate con l’essenza al COTTON FLOWER che è IPOALLERGENICO. La salvietta è di misura tascabile cm 6×8 e il fazzoletto tovagliolo interno di cm 11×19

La salvietta è morbida e resistente perché composta dal 70% di viscosa e 30% di poliestere. Ricordo che la viscosa era anche chiamata seta artificiale creata nel 1883, e dal 1924 rayon, la viscosa fu creata per rispondere alla richiesta di tessuti simili alla seta, ma più economici. Attualmente l’accostamento con la seta è però vietato per legge.

La spedizione neutra da SOLI 100 SALVIETTE

https://www.tovagliettecarta.com/

Vuoi il TUO LOGO, la tua immagine sulla salvietta?

Personalizziamo le salviette da 5.000 pz in tempi velocissimi, in 10/15 giorni avrai la tua salvietta igienizzante.

salvietta fazzoeltto igienizzante

Quanto costa?

Per il costo delle salviette ti invitiamo a contattarci via mail a info@tovagliettecarta.it oppure telefonicamente al 366 168 2637 o via WhatApp o clicca qui https://www.tovagliettecarta.com/18-salviette-igienizzanti

info anche su https://www.salvietteumidificate.com/

Salvietta igienizzante lavamani

fazzoletto igienizzante
Bustina 6×8 personalizzata igienizzante da tasca

Mai come adesso abbiamo scoperto l’importanza di lavarsi le mani in modo accurato e in tantissime occasioni. Ma come posso fare quando non ho a disposizione l’acqua ed il sapone? In tantissime situazioni devi avere con te la salvietta igienizzante lavamani che grazie alla Clorexidina che contiene ti aiuta a lavarti le mani ovunque. La Clorexidina è infatti un disinfettante di sintesi chimica ad azione antisettica ad ampio spettro d’azione, attivo verso batteri Gram-positivi e Gram-negativi, ed anche verso miceti. Ha un’azione di tipo battericida, agisce, infatti, aumentando drasticamente la permeabilità della membrana cellulare batterica alterandone la struttura proteica; ciò provoca la precipitazione di diverse macromolecole citoplasmatiche e la susseguente morte cellulare per lisi della cellula batterica o del micete. https://it.wikipedia.org/wiki/Clorexidina ultimo aggiornamento 20 marzo 2020

Le nostre salviette igienizzanti lavamani sono disinfettanti?

La nostra formula è registrata come prodotto cosmetico nel portale Europeo e assolutamente Made in Italy e sono da considerarsi come IGIENIZZANTI e non disinfettanti, un primo valido ausilio di pulizia anche per l’effetto meccanico dello strofinamento.

Il fazzoletto igienizzante all’interno della busta in che materiale è?

Abbiamo voluto imboccare la strada del consumo responsabile di risorse e l’eco-sostenibilità dei materiali, il vecchio fazzoletto in Tnt è stato sostituito dal nuovo in PURA OVATTA (semilavorato del cotone), ne guadagnano il tatto e l’ambiente.

Il grande fazzoletto igienizzante che trovi all’interno della busta

Di che materiale è fatta la bustina?

L’involucro della bustina è di carta kraft con un sottile film all’interno per contenere il liquido igienizzante

Di quante dimensioni sono le bustine?

Puoi scegliere tra 3 formati la tua salvietta igienizzante lavamani: cm 6×8 quella che noi chiamiamo tascabile, la misura media di cm 7×10 e la misura grande cm 7×14.

I fazzoletti di ovatta all’interno sono di queste dimensioni: per la busta tascabile cm 11×19, per la bustina media 13×19 e per la grande 15×19

salvietta igienizzante lavamani formato 6×8
tovagliolo da tasca umidificato lavamani
Salvietta igienizzante lavamani cm 7×10
Salvietta Maxi con fazzoletto in ovatta igienizzante

Posso personalizzare le buste fino a quanti colori?

Tranquillamente possiamo stampare il tuo logo o la tua immagine fino alla quadricromia!

La carta della busta è solo bianca?

No, puoi scegliere tra tantissimi colori, così la base della tua bustina igienizzante può essere: bianca, crema, argento, oro, rossa, verde, rosa, blu, nera e avana.

Posso aggiungere la profumazione alla soluzione igienizzante della busta?

Certo! Puoi scegliere tra le seguenti essenze che avranno lo stessa la loro profumazione nonostante la presenza della clorexidina: Limone, Thé verde, Agrumi, Citronella, Lavanda, Rosa, Millefiori, Bergamotto, Vaniglia Bianca, Cannella%Lime e Aloe Vera (quest’ultima da sola è anche idratante

Produzione in pochi giorni

Inviaci la tua grafica (meglio se in Pdf ad alta risoluzione oppure in vettoriale , Ai ecc…) ma non preoccuparti, possiamo farti noi la grafica e, una volta che avrai accettato la bozza ti consegneremo le salviette in pochi giorni direttamente alla tua Azienda, Ristorante, Locale ecc…

L’igienizzante è obbligatorio da aggiungere alla salvietta?

Aggiungere la clorexidina nelle salviette è una opzione, qui sotto l’immagine che trovi nel sito con la finestrella da selezionare per aggiungere l’igienizzante

Per avere maggiori informazioni?

Scrivici a: info@tovagliettecarta.com

Telefona al 366 168 2637

Invia file anche via WhatApp allo stesso numero oppure Messanger via Facebook https://www.facebook.com/wwwtovagliettecartacom/

tovagliettecarta.com è il sito di DNA Group da 27 anni al servizio della sicurezza

LAVARSI LE MANI

LAVARSI LE MANI E’ SEMPRE STATO IMPORTANTE OGGI E’ FONDAMENTALE

Il famigerato Coronavirus porta alla ribalta questo gesto quotidiano che facciamo più volte al giorno e che oggi assume una importanza sempre maggiore. Questo gesto va fatto spesso e  svolto in maniera corretta.

L’importanza di lavarsi le mani

Sin da bambini ci sentiamo dire “Lavati le mani!”  si tratta di un’azione semplice, quasi banale ma che riveste un’importanza cruciale a livello di prevenzione. Lavandosi le mani si tengono lontani dal nostro corpo virus e batteri anche molto aggressivi e bisogna farlo senza fretta e con le dovute precauzioni.

Oggi esiste addirittura la Giornata Internazionale per l’Igiene delle mani (15 ottobre), organizzata e promossa dal Global-Public Private Partnership for Handwashing, https://globalhandwashing.org/  e nasce con l’intento di sensibilizzare le persone riguardo l’enorme importanza di una corretta igiene delle mani.

Le regole per lavare bene le mani

Ma lavarsi bene le mani non è importante solo a casa propria, ma anche e soprattutto quando siamo all’esterno, in ambienti pubblici, in strutture sanitarie ecc…  

Di recente – sempre in seguito all’emergere del coronavirus – è emersa la grande importanza di lavare le mani in luoghi affollati e di passaggio come gli aeroporti o le stazioni. Ma in realtà sono molte le situazioni in cui diventa necessario lavare le mani.

come lavarsi le mani

Quando bisogna lavarsi le mani?

Abbiamo visto che le mani sono la parte del corpo che più facilmente può veicolare virus e batteri. Per questo i casi in cui è necessario lavare la mani sono principalmente due: prima di usarle per toccare mucose o parti delicate del corpo (bocca, occhi), e dopo che sono venute in contatto con superfici che sappiamo essere per certo portatrici di batteri e virus.

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio tutte le situazioni in cui dobbiamo lavarci le mani:

  • Prima di toccare il cibo, quindi prima di cucinarlo e, ovviamente, prima di mangiare.
  • Dopo aver lavorato e maneggiato cibi crudi come la carne o il pesce.
  • Dopo la permanenza in luoghi affollati e pubblici (bar, mezzi di trasporto, aereoporti, stazioni)
  • Prima e dopo essere andati in bagno
  • Prima di toccarsi gli occhi (per mettere le lenti a contatto o per truccarsi, ad esempio).
  • Prima e dopo aver cambiato il pannolino al bambino
  • Quando si effettuano medicazioni di qualsiasi tipo.
  • Dopo aver accarezzato e coccolato gli animali domestici.

Come lavarsi le mani

Sembra un consiglio superficiale ma lavarsi le mani non è una operazione così banale e non basta passarle sotto l’acqua corrente e strofinare. È bene ricordare che un rapido risciacquo delle mani non elimina germi e batteri: solo con l’uso del sapone si igienizzano le mani (o, perlomeno, si diminuisce sensibilmente la quantità di batteri presente).

Se ci si trova fuori casa, è bene tenere sempre a portata di mano gel o soluzioni alcoliche, dall’azione antibatterica. Questo tipo di prodotto ha le dimensioni ideali per poter essere trasportato in borsa, se non addirittura in tasca. E, sulla confezione, è indicato l’uso corretto della soluzione: di norma, il gel va massaggiato sulle mani per almeno 30 secondi.

E’ bene fare attenzione a lavare non solo i palmi delle mani, ma anche il dorso e lo spazio tra le dita senza dimenticare i pollici e le unghie. Ogni operazione dovrebbe durare almeno 30 secondi per essere efficace.

Vista la recente emergenza Coronovirus il Ministero della Salute ha diffuso un opuscolo che spiega come lavare le mani  http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_340_allegato.pdf in maniera corretta e dettagliata. Ecco quali sono tutti i passaggi indicati dal Ministero della Salute Italiano:

  1. Bagnare le mani con l’acqua
  2. Prendere il sapone in quantità sufficiente a coprire le mani
  3. Strofina i palmi delle mani l’uno contro l’altro
  4. Strofina il palmo destro sul dorso dell’altra mano intrecciando le dita, e ripeti invertendo le mani
  5. Friziona il dorso delle dita contro il palmo dell’altra mano tenendo le dita strette (e viceversa)
  6. Intreccia le dita con le mani palmo contro palmo e fiziona
  7. Stringi nel palmo della mano destra il pollice sinistro e friziona, e ripeti invertendo le mani
  8. Strofina la punta delle dita nel palmo dell’altra mano
  9. Lava anche i polsi, cingendoli con la mano e ruotando avanti e indietro
  10. Sciacqua bene le mani e i polsi dal sapone.

Infine, è cruciale asciugarsi perfettamente le mani poiché l’umidità contribuisce alla proliferazione dei batteri.

Con cosa asciugarsi le mani? Il metodo migliore è utilizzare una salvietta monouso, e utilizzare la salvietta anche per chiudere i rubinetti dei lavabi pubblici: un contatto finale con le manopole, toccate da una moltitudine di altre persone, vanificherebbe tutto il lavoro fatto.

Se ti lavi le mani con un gel antibatterico puoi ripetere gli stessi passaggi indicati sopra per il lavaggio con acqua e sapone.

Quanto a lungo bisogna lavare le mani?

Concludiamo con un’altra informazione fondamentale spesso sottovalutata, vale a dire il tempo necessario a lavare bene le mani. Per lavare le mani non bastano pochi secondi (soprattutto se si seguono tutti i passaggi spiegati sopra). Il lavaggio delle mani con acqua e sapone deve durare un minimo di 30 secondi, anche se la tempistica ottimale è di 60 secondi.

Se invece ti lavi con il gel antibatterico bastano 30 secondi.

Consigli per il Viaggiatore

in questo link puoi accedere direttamente al sito del Ministero della Salute e informarti su tutti i consigli aggiornati a pochi giorni fa.                                                                                           Data ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2020

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5341&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Per chi volesse approfondire

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228

LAVARSI LE MANI E’ UN OBBLIGO MA…SE NON AVESSI UNA FONTE D’ACQUA NELLE VICINANZE?

Se sei impossibilitato ad avere una fonte d’acqua nell’immediato puoi utilizzare una salvietta lavamani con igienizzante alla clorexidina sia come protezione per non toccare le superfici dei luoghi pubblici come abbiamo visto sopra, per esempio le maniglie dei bagni che come prima pulizia. Resta sottointeso che dovrai lavarti bene le mani con il sapone appena ne avrai la possibilità.

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate
?

Porta SEMPRE CON TE una salvietta lavamani IGIENIZZANTE alla CLOREXIDINA e in ogni situazione sei tranquillo. Nella nostra busta tascabile formato cm 6×8 troverai  il fazzoletto imbevuto di CLOREXIDINA resistente in Tessuto Non Tessuto di cm 11 x 19

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate

PRODUZIONE PERSONALIZZATA IN POCHI GIORNI info 366 168 2637

Salviette lavamani

LAVARSI LE MANI E’ SEMPRE STATO IMPORTANTE

SALVIETTA LAVAMANI IGIENIZZANTE

OGGI E’ FONDAMENTALE

Il famigerato Coronavirus porta alla ribalta questo gesto quotidiano che facciamo più volte al giorno e che oggi assume una importanza sempre maggiore. Questo gesto va fatto spesso e  svolto in maniera corretta.

L’importanza di lavarsi le mani

Sin da bambini ci sentiamo dire “Lavati le mani!”  si tratta di un’azione semplice, quasi banale ma che riveste un’importanza cruciale a livello di prevenzione. Lavandosi le mani si tengono lontani dal nostro corpo virus e batteri anche molto aggressivi e bisogna farlo senza fretta e con le dovute precauzioni.

Oggi esiste addirittura la Giornata Internazionale per l’Igiene delle mani (15 ottobre), organizzata e promossa dal Global-Public Private Partnership for Handwashing, https://globalhandwashing.org/  e nasce con l’intento di sensibilizzare le persone riguardo l’enorme importanza di una corretta igiene delle mani.

Le regole per lavare bene le mani

Ma lavarsi bene le mani non è importante solo a casa propria, ma anche e soprattutto quando siamo all’esterno, in ambienti pubblici, in strutture sanitarie ecc…  

Di recente – sempre in seguito all’emergere del coronavirus – è emersa la grande importanza di lavare le mani in luoghi affollati e di passaggio come gli aereoporti o le stazioni. Ma in realtà sono molte le situazioni in cui diventa necessario lavare le mani.

Quando bisogna lavarsi le mani?

Abbiamo visto che le mani sono la parte del corpo che più facilmente può veicolare virus e batteri. Per questo i casi in cui è necessario lavare la mani sono principalmente due: prima di usarle per toccare mucose o parti delicate del corpo (bocca, occhi), e dopo che sono venute in contatto con superfici che sappiamo essere per certo portatrici di batteri e virus.

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio tutte le situazioni in cui dobbiamo lavarci le mani:

  • Prima di toccare il cibo, quindi prima di cucinarlo e, ovviamente, prima di mangiare.
  • Dopo aver lavorato e maneggiato cibi crudi come la carne o il pesce.
  • Dopo la permanenza in luoghi affollati e pubblici (bar, mezzi di trasporto, aereoporti, stazioni)
  • Prima e dopo essere andati in bagno
  • Prima di toccarsi gli occhi (per mettere le lenti a contatto o per truccarsi, ad esempio).
  • Prima e dopo aver cambiato il pannolino al bambino
  • Quando si effettuano medicazioni di qualsiasi tipo.
  • Dopo aver accarezzato e coccolato gli animali domestici.

Come lavarsi le mani

Sembra un consiglio superficiale ma lavarsi le mani non è una operazione così banale e non basta passarle sotto l’acqua corrente e strofinare. È bene ricordare che un rapido risciacquo delle mani non elimina germi e batteri: solo con l’uso del sapone si igienizzano le mani (o, perlomeno, si diminuisce sensibilmente la quantità di batteri presente).

Se ci si trova fuori casa, è bene tenere sempre a portata di mano gel o soluzioni alcoliche, dall’azione antibatterica. Questo tipo di prodotto ha le dimensioni ideali per poter essere trasportato in borsa, se non addirittura in tasca. E, sulla confezione, è indicato l’uso corretto della soluzione: di norma, il gel va massaggiato sulle mani per almeno 30 secondi.

E’ bene fare attenzione a lavare non solo i palmi delle mani, ma anche il dorso e lo spazio tra le dita senza dimenticare i pollici e le unghie. Ogni operazione dovrebbe durare almeno 30 secondi per essere efficace.

Vista la recente emergenza Coronovirus il Ministero della Salute ha diffuso un opuscolo che spiega come lavare le mani  http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_340_allegato.pdf in maniera corretta e dettagliata. Ecco quali sono tutti i passaggi indicati dal Ministero della Salute Italiano:

  1. Bagnare le mani con l’acqua
  2. Prendere il sapone in quantità sufficiente a coprire le mani
  3. Strofina i palmi delle mani l’uno contro l’altro
  4. Strofina il palmo destro sul dorso dell’altra mano intrecciando le dita, e ripeti invertendo le mani
  5. Friziona il dorso delle dita contro il palmo dell’altra mano tenendo le dita strette (e viceversa)
  6. Intreccia le dita con le mani palmo contro palmo e fiziona
  7. Stringi nel palmo della mano destra il pollice sinistro e friziona, e ripeti invertendo le mani
  8. Strofina la punta delle dita nel palmo dell’altra mano
  9. Lava anche i polsi, cingendoli con la mano e ruotando avanti e indietro
  10. Sciacqua bene le mani e i polsi dal sapone.

Infine, è cruciale asciugarsi perfettamente le mani poiché l’umidità contribuisce alla proliferazione dei batteri.

Con cosa asciugarsi le mani? Il metodo migliore è utilizzare una salvietta monouso, e utilizzare la salvietta anche per chiudere i rubinetti dei lavabi pubblici: un contatto finale con le manopole, toccate da una moltitudine di altre persone, vanificherebbe tutto il lavoro fatto.

Se ti lavi le mani con un gel antibatterico puoi ripetere gli stessi passaggi indicati sopra per il lavaggio con acqua e sapone.

Quanto a lungo bisogna lavare le mani?

Concludiamo con un’altra informazione fondamentale spesso sottovalutata, vale a dire il tempo necessario a lavare bene le mani. Per lavare le mani non bastano pochi secondi (soprattutto se si seguono tutti i passaggi spiegati sopra). Il lavaggio delle mani con acqua e sapone deve durare un minimo di 30 secondi, anche se la tempistica ottimale è di 60 secondi.

Se invece ti lavi con il gel antibatterico bastano 30 secondi.

Consigli per il Viaggiatore

in questo link puoi accedere direttamente al sito del Ministero della Salute e informarti su tutti i consigli aggiornati a pochi giorni fa.                                                                                           Data ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2020

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5341&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Per chi volesse approfondire

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228

Se sei impossibilitato ad avere una fonte d’acqua nell’immediato puoi utilizzare una salvietta lavamani con igienizzante alla clorexidina sia come protezione per non toccare le superfici dei luoghi pubblici come abbiamo visto sopra, per esempio le maniglie dei bagni che come prima pulizia. Resta sottointeso che dovrai lavarti bene le mani con il sapone appena ne avrai la possibilità.

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzatehttps://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate

Tovaglie carta pronta consegna

Ti spediamo in 24 ore tovaglie, tovagliette, buste porta posate, buste porta panini, buste porta piadine

Speciale tovagliette Natale

Scegli quella che ti piace di più

Tovagliette cm 30×40 sopra vassoio di carta Merry Christmas blu e rossa
Buste Porta Posate con tovagliolo abbinate INFO https://www.tovagliettecarta.com/tutti-i-prodotti/185-merry-christmas-palline-blu-kraft-portaposate.html

Ti offriamo sempre sia la tovaglietta di carta che le buste porta posate abbiante, sia con caerta kraft come nell’immagine qui sopra che in carta paglia e veneziana.

https://www.tovagliettecarta.com la scelta più grande e immediata del web

tovagliette e buste HALLOWEEN
Dai un tocco di originalità con le tovagliette e le buste portatovagliolo per HALLOWEEN https://www.tovagliettecarta.com/25-carta-kraft-goffrata

tovagliette carta paglia

tovagliette carta paglia enoteca portaposate
Tovaglietta e Portaposate busta portacoperto con tovagliolo 2 veli all’interno https://www.tovagliettecarta.com/16-tovagliette-carta-paglia

Tovagliette di carta veneziana

Coloratissima e molto preziosa al tatto, una vera certezza in tavola
https://www.tovagliettecarta.com/17-tovagliette-carta-veneziana
Tovaglietta Carta veneziana Nera Persone Migliori
https://www.tovagliettecarta.com/tutti-i-prodotti/30-persone-migliori-nera-tovaglietta-di-carta-veneziana-30×40.html
esempio locale con tovaglietta veneziana nera 33x44
Esempio di locale con tovagliette di carta nera veneziana da 100 grammi cm 33×44
https://www.tovagliettecarta.com/tutti-i-prodotti/218-nera-veneziana-33×44-tovagliette-.html

Tovaglie carta pronta consegna 90 disegni a magazzino

50 disegni buste porta posate

Tovaglie carta pronta consegna Carta Kraft, carta paglia, carta veneziana, puoi scegliere anche il pagamento come Paypal, Satispy, Trasferwise, tutte le carte di credito, utilizzare il bonifico anticipato e anche la formula con contrassegno

payment logos
https://www.tovagliettecarta.com

www.tovagliettecarta.com il magazzino più grande del web

Tovaglie carta pronta consegna tovagliette, buste porta posate, buste porta pane e tantissimi altri prodotti

Per info 366 168 2637