Salvietta igienizzante lavamani

fazzoletto igienizzante
Bustina 6×8 personalizzata igienizzante da tasca

Mai come adesso abbiamo scoperto l’importanza di lavarsi le mani in modo accurato e in tantissime occasioni. Ma come posso fare quando non ho a disposizione l’acqua ed il sapone? In tantissime situazioni devi avere con te la salvietta igienizzante lavamani che grazie alla Clorexidina che contiene ti aiuta a lavarti le mani ovunque. La Clorexidina è infatti un disinfettante di sintesi chimica ad azione antisettica ad ampio spettro d’azione, attivo verso batteri Gram-positivi e Gram-negativi, ed anche verso miceti. Ha un’azione di tipo battericida, agisce, infatti, aumentando drasticamente la permeabilità della membrana cellulare batterica alterandone la struttura proteica; ciò provoca la precipitazione di diverse macromolecole citoplasmatiche e la susseguente morte cellulare per lisi della cellula batterica o del micete. https://it.wikipedia.org/wiki/Clorexidina ultimo aggiornamento 20 marzo 2020

Le nostre salviette igienizzanti lavamani sono disinfettanti?

La nostra formula è registrata come prodotto cosmetico nel portale Europeo e assolutamente Made in Italy e sono da considerarsi come IGIENIZZANTI e non disinfettanti, un primo valido ausilio di pulizia anche per l’effetto meccanico dello strofinamento.

Il fazzoletto igienizzante all’interno della busta in che materiale è?

Abbiamo voluto imboccare la strada del consumo responsabile di risorse e l’eco-sostenibilità dei materiali, il vecchio fazzoletto in Tnt è stato sostituito dal nuovo in PURA OVATTA (semilavorato del cotone), ne guadagnano il tatto e l’ambiente.

Il grande fazzoletto igienizzante che trovi all’interno della busta

Di che materiale è fatta la bustina?

L’involucro della bustina è di carta kraft con un sottile film all’interno per contenere il liquido igienizzante

Di quante dimensioni sono le bustine?

Puoi scegliere tra 3 formati la tua salvietta igienizzante lavamani: cm 6×8 quella che noi chiamiamo tascabile, la misura media di cm 7×10 e la misura grande cm 7×14.

I fazzoletti di ovatta all’interno sono di queste dimensioni: per la busta tascabile cm 11×19, per la bustina media 13×19 e per la grande 15×19

salvietta igienizzante lavamani formato 6×8
tovagliolo da tasca umidificato lavamani
Salvietta igienizzante lavamani cm 7×10
Salvietta Maxi con fazzoletto in ovatta igienizzante

Posso personalizzare le buste fino a quanti colori?

Tranquillamente possiamo stampare il tuo logo o la tua immagine fino alla quadricromia!

La carta della busta è solo bianca?

No, puoi scegliere tra tantissimi colori, così la base della tua bustina igienizzante può essere: bianca, crema, argento, oro, rossa, verde, rosa, blu, nera e avana.

Posso aggiungere la profumazione alla soluzione igienizzante della busta?

Certo! Puoi scegliere tra le seguenti essenze che avranno lo stessa la loro profumazione nonostante la presenza della clorexidina: Limone, Thé verde, Agrumi, Citronella, Lavanda, Rosa, Millefiori, Bergamotto, Vaniglia Bianca, Cannella%Lime e Aloe Vera (quest’ultima da sola è anche idratante

Produzione in pochi giorni

Inviaci la tua grafica (meglio se in Pdf ad alta risoluzione oppure in vettoriale , Ai ecc…) ma non preoccuparti, possiamo farti noi la grafica e, una volta che avrai accettato la bozza ti consegneremo le salviette in pochi giorni direttamente alla tua Azienda, Ristorante, Locale ecc…

L’igienizzante è obbligatorio da aggiungere alla salvietta?

Aggiungere la clorexidina nelle salviette è una opzione, qui sotto l’immagine che trovi nel sito con la finestrella da selezionare per aggiungere l’igienizzante

Per avere maggiori informazioni?

Scrivici a: info@tovagliettecarta.com

Telefona al 366 168 2637

Invia file anche via WhatApp allo stesso numero oppure Messanger via Facebook https://www.facebook.com/wwwtovagliettecartacom/

tovagliettecarta.com è il sito di DNA Group da 27 anni al servizio della sicurezza

LAVARSI LE MANI

LAVARSI LE MANI E’ SEMPRE STATO IMPORTANTE OGGI E’ FONDAMENTALE

Il famigerato Coronavirus porta alla ribalta questo gesto quotidiano che facciamo più volte al giorno e che oggi assume una importanza sempre maggiore. Questo gesto va fatto spesso e  svolto in maniera corretta.

L’importanza di lavarsi le mani

Sin da bambini ci sentiamo dire “Lavati le mani!”  si tratta di un’azione semplice, quasi banale ma che riveste un’importanza cruciale a livello di prevenzione. Lavandosi le mani si tengono lontani dal nostro corpo virus e batteri anche molto aggressivi e bisogna farlo senza fretta e con le dovute precauzioni.

Oggi esiste addirittura la Giornata Internazionale per l’Igiene delle mani (15 ottobre), organizzata e promossa dal Global-Public Private Partnership for Handwashing, https://globalhandwashing.org/  e nasce con l’intento di sensibilizzare le persone riguardo l’enorme importanza di una corretta igiene delle mani.

Le regole per lavare bene le mani

Ma lavarsi bene le mani non è importante solo a casa propria, ma anche e soprattutto quando siamo all’esterno, in ambienti pubblici, in strutture sanitarie ecc…  

Di recente – sempre in seguito all’emergere del coronavirus – è emersa la grande importanza di lavare le mani in luoghi affollati e di passaggio come gli aeroporti o le stazioni. Ma in realtà sono molte le situazioni in cui diventa necessario lavare le mani.

come lavarsi le mani

Quando bisogna lavarsi le mani?

Abbiamo visto che le mani sono la parte del corpo che più facilmente può veicolare virus e batteri. Per questo i casi in cui è necessario lavare la mani sono principalmente due: prima di usarle per toccare mucose o parti delicate del corpo (bocca, occhi), e dopo che sono venute in contatto con superfici che sappiamo essere per certo portatrici di batteri e virus.

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio tutte le situazioni in cui dobbiamo lavarci le mani:

  • Prima di toccare il cibo, quindi prima di cucinarlo e, ovviamente, prima di mangiare.
  • Dopo aver lavorato e maneggiato cibi crudi come la carne o il pesce.
  • Dopo la permanenza in luoghi affollati e pubblici (bar, mezzi di trasporto, aereoporti, stazioni)
  • Prima e dopo essere andati in bagno
  • Prima di toccarsi gli occhi (per mettere le lenti a contatto o per truccarsi, ad esempio).
  • Prima e dopo aver cambiato il pannolino al bambino
  • Quando si effettuano medicazioni di qualsiasi tipo.
  • Dopo aver accarezzato e coccolato gli animali domestici.

Come lavarsi le mani

Sembra un consiglio superficiale ma lavarsi le mani non è una operazione così banale e non basta passarle sotto l’acqua corrente e strofinare. È bene ricordare che un rapido risciacquo delle mani non elimina germi e batteri: solo con l’uso del sapone si igienizzano le mani (o, perlomeno, si diminuisce sensibilmente la quantità di batteri presente).

Se ci si trova fuori casa, è bene tenere sempre a portata di mano gel o soluzioni alcoliche, dall’azione antibatterica. Questo tipo di prodotto ha le dimensioni ideali per poter essere trasportato in borsa, se non addirittura in tasca. E, sulla confezione, è indicato l’uso corretto della soluzione: di norma, il gel va massaggiato sulle mani per almeno 30 secondi.

E’ bene fare attenzione a lavare non solo i palmi delle mani, ma anche il dorso e lo spazio tra le dita senza dimenticare i pollici e le unghie. Ogni operazione dovrebbe durare almeno 30 secondi per essere efficace.

Vista la recente emergenza Coronovirus il Ministero della Salute ha diffuso un opuscolo che spiega come lavare le mani  http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_340_allegato.pdf in maniera corretta e dettagliata. Ecco quali sono tutti i passaggi indicati dal Ministero della Salute Italiano:

  1. Bagnare le mani con l’acqua
  2. Prendere il sapone in quantità sufficiente a coprire le mani
  3. Strofina i palmi delle mani l’uno contro l’altro
  4. Strofina il palmo destro sul dorso dell’altra mano intrecciando le dita, e ripeti invertendo le mani
  5. Friziona il dorso delle dita contro il palmo dell’altra mano tenendo le dita strette (e viceversa)
  6. Intreccia le dita con le mani palmo contro palmo e fiziona
  7. Stringi nel palmo della mano destra il pollice sinistro e friziona, e ripeti invertendo le mani
  8. Strofina la punta delle dita nel palmo dell’altra mano
  9. Lava anche i polsi, cingendoli con la mano e ruotando avanti e indietro
  10. Sciacqua bene le mani e i polsi dal sapone.

Infine, è cruciale asciugarsi perfettamente le mani poiché l’umidità contribuisce alla proliferazione dei batteri.

Con cosa asciugarsi le mani? Il metodo migliore è utilizzare una salvietta monouso, e utilizzare la salvietta anche per chiudere i rubinetti dei lavabi pubblici: un contatto finale con le manopole, toccate da una moltitudine di altre persone, vanificherebbe tutto il lavoro fatto.

Se ti lavi le mani con un gel antibatterico puoi ripetere gli stessi passaggi indicati sopra per il lavaggio con acqua e sapone.

Quanto a lungo bisogna lavare le mani?

Concludiamo con un’altra informazione fondamentale spesso sottovalutata, vale a dire il tempo necessario a lavare bene le mani. Per lavare le mani non bastano pochi secondi (soprattutto se si seguono tutti i passaggi spiegati sopra). Il lavaggio delle mani con acqua e sapone deve durare un minimo di 30 secondi, anche se la tempistica ottimale è di 60 secondi.

Se invece ti lavi con il gel antibatterico bastano 30 secondi.

Consigli per il Viaggiatore

in questo link puoi accedere direttamente al sito del Ministero della Salute e informarti su tutti i consigli aggiornati a pochi giorni fa.                                                                                           Data ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2020

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5341&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Per chi volesse approfondire

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228

LAVARSI LE MANI E’ UN OBBLIGO MA…SE NON AVESSI UNA FONTE D’ACQUA NELLE VICINANZE?

Se sei impossibilitato ad avere una fonte d’acqua nell’immediato puoi utilizzare una salvietta lavamani con igienizzante alla clorexidina sia come protezione per non toccare le superfici dei luoghi pubblici come abbiamo visto sopra, per esempio le maniglie dei bagni che come prima pulizia. Resta sottointeso che dovrai lavarti bene le mani con il sapone appena ne avrai la possibilità.

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate
?

Porta SEMPRE CON TE una salvietta lavamani IGIENIZZANTE alla CLOREXIDINA e in ogni situazione sei tranquillo. Nella nostra busta tascabile formato cm 6×8 troverai  il fazzoletto imbevuto di CLOREXIDINA resistente in Tessuto Non Tessuto di cm 11 x 19

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate

PRODUZIONE PERSONALIZZATA IN POCHI GIORNI info 366 168 2637

Salviette lavamani

LAVARSI LE MANI E’ SEMPRE STATO IMPORTANTE

SALVIETTA LAVAMANI IGIENIZZANTE

OGGI E’ FONDAMENTALE

Il famigerato Coronavirus porta alla ribalta questo gesto quotidiano che facciamo più volte al giorno e che oggi assume una importanza sempre maggiore. Questo gesto va fatto spesso e  svolto in maniera corretta.

L’importanza di lavarsi le mani

Sin da bambini ci sentiamo dire “Lavati le mani!”  si tratta di un’azione semplice, quasi banale ma che riveste un’importanza cruciale a livello di prevenzione. Lavandosi le mani si tengono lontani dal nostro corpo virus e batteri anche molto aggressivi e bisogna farlo senza fretta e con le dovute precauzioni.

Oggi esiste addirittura la Giornata Internazionale per l’Igiene delle mani (15 ottobre), organizzata e promossa dal Global-Public Private Partnership for Handwashing, https://globalhandwashing.org/  e nasce con l’intento di sensibilizzare le persone riguardo l’enorme importanza di una corretta igiene delle mani.

Le regole per lavare bene le mani

Ma lavarsi bene le mani non è importante solo a casa propria, ma anche e soprattutto quando siamo all’esterno, in ambienti pubblici, in strutture sanitarie ecc…  

Di recente – sempre in seguito all’emergere del coronavirus – è emersa la grande importanza di lavare le mani in luoghi affollati e di passaggio come gli aereoporti o le stazioni. Ma in realtà sono molte le situazioni in cui diventa necessario lavare le mani.

Quando bisogna lavarsi le mani?

Abbiamo visto che le mani sono la parte del corpo che più facilmente può veicolare virus e batteri. Per questo i casi in cui è necessario lavare la mani sono principalmente due: prima di usarle per toccare mucose o parti delicate del corpo (bocca, occhi), e dopo che sono venute in contatto con superfici che sappiamo essere per certo portatrici di batteri e virus.

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio tutte le situazioni in cui dobbiamo lavarci le mani:

  • Prima di toccare il cibo, quindi prima di cucinarlo e, ovviamente, prima di mangiare.
  • Dopo aver lavorato e maneggiato cibi crudi come la carne o il pesce.
  • Dopo la permanenza in luoghi affollati e pubblici (bar, mezzi di trasporto, aereoporti, stazioni)
  • Prima e dopo essere andati in bagno
  • Prima di toccarsi gli occhi (per mettere le lenti a contatto o per truccarsi, ad esempio).
  • Prima e dopo aver cambiato il pannolino al bambino
  • Quando si effettuano medicazioni di qualsiasi tipo.
  • Dopo aver accarezzato e coccolato gli animali domestici.

Come lavarsi le mani

Sembra un consiglio superficiale ma lavarsi le mani non è una operazione così banale e non basta passarle sotto l’acqua corrente e strofinare. È bene ricordare che un rapido risciacquo delle mani non elimina germi e batteri: solo con l’uso del sapone si igienizzano le mani (o, perlomeno, si diminuisce sensibilmente la quantità di batteri presente).

Se ci si trova fuori casa, è bene tenere sempre a portata di mano gel o soluzioni alcoliche, dall’azione antibatterica. Questo tipo di prodotto ha le dimensioni ideali per poter essere trasportato in borsa, se non addirittura in tasca. E, sulla confezione, è indicato l’uso corretto della soluzione: di norma, il gel va massaggiato sulle mani per almeno 30 secondi.

E’ bene fare attenzione a lavare non solo i palmi delle mani, ma anche il dorso e lo spazio tra le dita senza dimenticare i pollici e le unghie. Ogni operazione dovrebbe durare almeno 30 secondi per essere efficace.

Vista la recente emergenza Coronovirus il Ministero della Salute ha diffuso un opuscolo che spiega come lavare le mani  http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_340_allegato.pdf in maniera corretta e dettagliata. Ecco quali sono tutti i passaggi indicati dal Ministero della Salute Italiano:

  1. Bagnare le mani con l’acqua
  2. Prendere il sapone in quantità sufficiente a coprire le mani
  3. Strofina i palmi delle mani l’uno contro l’altro
  4. Strofina il palmo destro sul dorso dell’altra mano intrecciando le dita, e ripeti invertendo le mani
  5. Friziona il dorso delle dita contro il palmo dell’altra mano tenendo le dita strette (e viceversa)
  6. Intreccia le dita con le mani palmo contro palmo e fiziona
  7. Stringi nel palmo della mano destra il pollice sinistro e friziona, e ripeti invertendo le mani
  8. Strofina la punta delle dita nel palmo dell’altra mano
  9. Lava anche i polsi, cingendoli con la mano e ruotando avanti e indietro
  10. Sciacqua bene le mani e i polsi dal sapone.

Infine, è cruciale asciugarsi perfettamente le mani poiché l’umidità contribuisce alla proliferazione dei batteri.

Con cosa asciugarsi le mani? Il metodo migliore è utilizzare una salvietta monouso, e utilizzare la salvietta anche per chiudere i rubinetti dei lavabi pubblici: un contatto finale con le manopole, toccate da una moltitudine di altre persone, vanificherebbe tutto il lavoro fatto.

Se ti lavi le mani con un gel antibatterico puoi ripetere gli stessi passaggi indicati sopra per il lavaggio con acqua e sapone.

Quanto a lungo bisogna lavare le mani?

Concludiamo con un’altra informazione fondamentale spesso sottovalutata, vale a dire il tempo necessario a lavare bene le mani. Per lavare le mani non bastano pochi secondi (soprattutto se si seguono tutti i passaggi spiegati sopra). Il lavaggio delle mani con acqua e sapone deve durare un minimo di 30 secondi, anche se la tempistica ottimale è di 60 secondi.

Se invece ti lavi con il gel antibatterico bastano 30 secondi.

Consigli per il Viaggiatore

in questo link puoi accedere direttamente al sito del Ministero della Salute e informarti su tutti i consigli aggiornati a pochi giorni fa.                                                                                           Data ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2020

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5341&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

Per chi volesse approfondire

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228

Se sei impossibilitato ad avere una fonte d’acqua nell’immediato puoi utilizzare una salvietta lavamani con igienizzante alla clorexidina sia come protezione per non toccare le superfici dei luoghi pubblici come abbiamo visto sopra, per esempio le maniglie dei bagni che come prima pulizia. Resta sottointeso che dovrai lavarti bene le mani con il sapone appena ne avrai la possibilità.

https://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzatehttps://www.tovagliettecarta.com/42-salviette-lavamani-personalizzate

Salviette con propria formula personalizzate

Salviette con propria formula personalizzata

mettici dentro quello che vuoi tu
Personalizziamo anche la tua formula di liquido

Hai tu la tua profumazione? la tua formula? per noi va bene!

Non ti bastano le nostre 9 profumazioni?

Pensi che le essenze al LIMONE, LAVANDA, BERGAMOTTO, l’ALOE VERA, THE’ VERDE, CITRONELLA, MILLEFIORI, ROSA, AGRUMI e l’opzione IGIENIZZANTE alla CLOREXIDINA

NON SIANO SUFFICIENTI?

Vuoi creare la bustina per le LENTI degli OCCHIALI?

Vuoi creare la bustina per il CRUSCOTTO DELLE AUTO?

Vuoi creare la bustina per le ZAMPETTE dei tuoi CAGNOLINI?

Puoi darci il liquido che ti interessa e noi lo inseriamo nelle salviette, hai così il massimo della personalizzazione e SENZA AUMENTI DI COSTI

Ti offriamo la PERSONALIZZAZIONE TOTALE

DIMENSIONE:  decidi tu la grandezza della salvietta, può essere TASCABILE 6X8 con tovagliolo interno in TNT molto resistente e di dimensioni cm 11 x 19 oppure la bustina media cm 7 x 10 con fazzoletto cm 13 x 19 oppure la busta maxi cm 7 x 14 e con il fazzoletto sempre in TNT  quasi quadrato a cm 17 x 19, come un normale grande fazzoletto in cotone, solo che è detergente, rinfrescante, pulente e volendo igienizzante.

COLORE CARTA IMBALLO: puoi scegliere la carta della salviette esterna nei seguenti colori: ORO, ARGENTO, BIANCO, CREMA, ROSSO, VERDE, MARRONE, BORDEAUX, ROSA, BLU e NERO.

SOLO DETERGENTE?  all’aroma essenza che scegli puoi aggiungere senza compromettere la profumazione se non pochissimo la formula alla clorexidina, così che la salvietta diventa così anche IGIENIZZANTE

COLORI DI STAMPA  Realizziamo la bustina da  1 a 4 colori, compresa anche la quadricromia (i nostri grafici ti aiuteranno nella scelta più opportuna in base al tuo logo, alla tua creatività in relazione alla scelta del  colore dell’imballo e se utilizzare carta lucida o opaca

PERSONALIZZAZIONE FORMULA ancora non ti basta tutto ciò? Allora inviaci tu la tua essenza, la tua profumazione o liquido detergente, la inseriremo nella salvietta così creerai UNA TUA SALVIETTA TOTALMENTE PERSONALIZZATA ED UNICA 

OBBLIGHI LEGALI? Ricordati che la salvietta detergente è considerato come un COSMETICO  e tutta la normativa vigente italiana ruota sulla definizione di PRODOTTO COSMETICO, non è medicale; ma SIAMO A DISPOSIZIONE PER DARTI TUTTE LE INFO NECESSARIE per produrre le tue Salviette con propria formula personalizzate

info:

https://www.tovagliettecarta.com/21-salviette-lavamani-umidificate-rinfrescanti

oppure 366 168 2637

SALVIETTE LAVAMANI

quando non puoi lavarti le mani USA LA SALVIETTA

SALVIETTE LAVAMANI la SOLUZIONE!

Come fai quanto non puoi pulirti le mani?

quando non puoi lavarti le mani USA LA SALVIETTA
La SALVIETTA DETERGENTE anche igienizzante è la soluzione

Come fai in tutte quelle situazioni in cui non si può avere sempre a disposizione un rubinetto con acqua corrente e del sapone?

La SALVIETTA LAVAMANI DETERGENTE è la TUA SOLUZIONE!

Porta sempre con te una salvietta detergente lavamani e ti sentirai sempre sicuro e tranquillo; scegli la soluzione igienizzante, la scelta della sicurezza.

Al Ristorante dopo una grigliata di pesce o di carne, in auto o dopo una giornata a fare shopping o in mille altre occasioni le SALVIETTE LAVAMANI sono un’utilissima soluzione a qualsiasi problema nel pulirsi le mani velocemente ed accuratamente.

La sicurezza prima di tutto!

Le nostre salviette lavamani sono sia detergenti che profumate e grazie al fazzoletto in TNT (Tessuto Non Tessuto) molto resistente dopo che l’avrai passata sulle mani te le sentirai pulite e profumate.

Posso scegliere la profumazione?

Puoi scegliere tra 9 NOVE diverse profumazioni

salviette detergente
Salvietta lavamani monouso personalizzata

POSSO PERSONALIZZARE LA BUSTA?

Puoi personalizzare la busta delle SALVIETTE LAVAMANI fino ai quatto colori fronte e retro; il nostro grafico ti aiuterà per la soluzione migliore nel posizionare il tuo logo sulla busta.

Scrivi a info@tovagliettecarta.com  oppure telefona al 366 168 2637 per qualsiasi domanda o curiosità

www.tovagliettecarta.com il sito della personalizzazione dell’Horeca

 

 

SALVIETTA disinfettante

salviette detergente

SALVIETTA disinfettante

SALVIETTA disinfettante spedita in tutta Europa. Delivery all over Europe in few days.

busta salvietta imbevuta pulente
Bustina con tovagliolo in TNT interno profumato e ideale per Ristoranti

Come posso utilizzare la SALVIETTA disinfettante?

Una comoda bustina con salvietta da portare sempre con te per i momenti più disparati; sei al parco e devi disinfettare la sbucciatura al ginocchio del bambino? Sei in vacanza e devi pulirti le mani?

Se hai con te la nostra bustina con la salvietta disinfettante sei a posto, ogni problema si risolve. La busta con salvietta lavamani è oggi anche disinfettante alla clorexidina, una speciale soluzione disinfettante che agisce subito, pratica e comoda all’uso, anche senza bisogno dell’acqua.

Posso personalizzare la SALVIETTAdisinfettante?

Possiamo fornirti la personalizzazione delle buste in entrambi i lati con soggetti diversi  fino alla quadricromia. Abbiamo anche una decina di tipi di colori di carta così che la salvietta possa avvicinarsi sempre più alla tua creatività.

Salvietta disinfettante puliscimani
Salviette umidificate con scelta profumazione essenza

Misure della SALVIETTA disinfettante

3 misure sono a tua disposizione e sono:                                                                                               Salvietta detergente TASCABILE cm 6×8, MEDIA cm 7×10 E MAXI 7×14

busta piccola salvietta detergente
è la nostra salvietta tascabile

La nostra salvietta detergente “tascabile” ma non lasciatevi trarre in inganno, la busta contiene una salvietta in TNT di ben 11 cm x 19, più che sufficiente per qualsiasi utilizzo, particolarmente ideale per i locali.

 

busta fazzoletto umidificato
Le nostre buste con salvietta rinfrescante e pulente sono personalizzate sia davanti che dietro,. anche con 4 colori

Et volià il nostro cavallo di battaglia: la 7×10. Una vera sicurezza, il fazzoletto interno imbevuto è di cm 13×19. La dimensione della busta è l’ideale per averla sempre con se.

la busta con salvietta maxi
La salvietta maxi, grande

La Super salvietta 7×14 con fazzoletto cm 17×19!!! Anche la più grande grigliata è servita.

Con questa salvietta non ci spaventa più nulla.

salvietta disinfettante puliscimani
stai portando a tavola una Super Grigliata

Ecco dove posso trovare informazioni sulla SALVIETTA disinfettante

Per maggiori informazioni puoi contattare il numero 366 1682637 anche WhatApp oppure visita direttamente il sito https://www.tovagliettecarta.com/vendita-salviette-umidificate-personalizzate.htm 

PORTA SEMPRE CON TE LA TUA SALVIETTA DISINFETTANTE