GOFFRATURA a cosa serve?

GOFFRATURA, questo sconosciuto, PERCHE’ si UTILIZZA e a cosa serve?

il rilievo delle tovagliette
tovaglietta 30 40 carta kraft bianca goffrata ristoranti pub usa & getta www.tovagliettecarta.com 45 grammi quadricromia con busta portaposate

In questo articolo abbiamo provato a dare un pò di chiarezza su quello che vuol dire il termine GOFFRATURA che in realtà è una tecnica di stampa e si rileva molto ma molto utile alle nostre tovagliette di carta.

Tovagliette di carta che “acquistano valore” proprio grazie a questa tecnica, ma vediamo la definizione riportata dall’Enciclopedia Italiana:

GOFFRATURA (dal fr. gaufrer). –

È l’impronta permanente di un disegno a rilievo ottenuta su materie cedevoli per mezzo di una pressione.                                                                                        Le materie che si sottopongono a goffratura hanno prima dell’operazione una superficie liscia: dopo l’operazione una superficie a rilievo dipendente dalla natura del disegno impressovi.         Si goffrano i tessuti, la carta, il cuoio, il legno, la gomma, i metalli dolci ridotti in lamine sottili come la stagnola, l’alluminio laminato; in generale tutte le sostanze suscettibili di deformazioni permanenti nella loro massa o fibra senza pericolo di rotture.

 Perchè si fa ricorso alla goffratura?

Si fa ricorso alla goffratura a diversi fini: per abbellire la superficie di una materia istoriandola con disegni visibili alla luce ordinaria per riflessione; per imprimere su una materia una marca di fabbrica o un disegno di piccole dimensioni (si applica solo alla carta: filigrana artificiale); per imitare nella materia che si goffra l’aspetto di una materia più pregevole che debba il suo pregio a qualità naturali (goffratura delle dermoidi e dei cartoni per imitare rispettivamente le pelli e i cuoi; goffratura delle pelli e dei cuoi bovini per imitare le pelli più pregiate di serpente, coccodrillo, foca, ecc.), per conferire alla superficie di una materia qualità meccaniche determinate in vista di un uso speciale (goffratura della carta da filtri per impedirne, una volta bagnata, l’aderenza alla superficie d’appoggio).

tovaglia logo per alimenti ristorante inchiostri acqua
Logo per alimenti, CERTIFICAZIONE
Tovaglietta sottopiatto
SopraVassoio per Self Service

Dove si utilizza la GOFFRATURA?

Si utilizza spesso nella stampa delle tovagliette monouso, sopravassoio, sottopiatto o da appoggiare alla tavola, nelle tovagliette colazione o nel sottopiatto natalizio.

I motivi dell’utilizzo?

Sono diversi motivi di utilizzo:                                                                                                                     il primo per dare + resistenza alla carta stessa,                                                                                    il secondo per evitare che con il tempo si formino agli angoli quei fastidiosi arricciamenti meglio detti come “orecchie”, piuttosto antiestetici.                                                                               Terzo motivo è per far scorrere via eventuali piccole quantità di liquidi senza che si assorbano subito.

Ultimo ma non meno importante, è per evitare che si “attacchino” una con l’altra per scongiurare una delle più brutte scene che si possano osservane al momento della presa della tovaglietta da parte del Cliente che. resosi conti di non riuscire ad afferrarne una sola compia quel gesto semi-automatico che è di portarsi il dito alla bocca per UMETTARSI le dita ed avere  quindi una “presa singola”. ORRIBILE.

La goffratura, ha quindi una grande valenza tecnica ma soprattutto pratica.

E’ da consigliare la goffratura?

Si, è assolutamente da consigliare!!!

Sia con la carta Kraft Bianca (come da foto) che con la carta paglia.

 

tovaglietta sopravassoio Italian Coffee
tovaglietta sopravassoio Italian Coffee GOFFRATA
TOVAGLIETTA LA CALABRESE
TOVAGLIETTA LA CALABRESE con GOFFRATURA
sopravassoio sottopiatto tovaglietta
Tovaglietta 30 x 40 personalizzata a 4 colori in carta kraft bianca da 45 grammi